YAPE il sistema di consegna a domicilio di e-Novia a guida autonoma

Un piccolo robot su due ruote che effettua consegne a domicilio. È intelligente, agile e leggero ed è capace di muoversi sui marciapiedi e di attraversare la strada.

https://condivideo.live/yape-sistema-consegna-domicilio-novia-guida-autonoma-28112017.html

2017-11-28T15:35:14+00:00

Condivideo.Live

Seidigitale.com srls

YAPE

Si chiama YAPEYour Autonomous Pony Express, ed è il primo veicolo autonomo elettrico per lo urban delivery, progettato e creato interamente in Italia da e-Novia, che lo definisce “il futuro prossimo dello urban delivery”. Una risposta concreta e innovativa alla crescente domanda di spedizioni e consegne in ambito urbano, che riduce i tempi ed evita il traffico e le emissioni inquinanti.

Le sue caratteristiche lo rendono idoneo a muoversi negli spazi ristretti e irregolari delle città. Può farlo sui marciapiede, ad una velocità massima di 6 km orari e sulle piste ciclabili, dove può toccare i 20 km orari, con un’autonomia di circa 80 km. YAPE si muove su due ruote dotate di motori elettrici autonomi. Questa soluzione consente al piccolo veicolo di minimizzare il consumo di energia e di ottimizzare l’agilità di movimento, rendendolo capace di effettuare rotazioni sul posto e di superare ostacoli, salendo sui marciapiede o superando le rotaie dei tram.

Per muoversi nelle città YAPE produce una rappresentazione digitale aumentata dello spazio urbano, ottenuta grazie a sensori, videocamere e laser. Vero pioniere delle smart cities, questo piccolo robot interagisce con i sensori già presenti nelle città, come ad esempio quelli installati ai semafori per il monitoraggio del traffico. Nel creare la sua mappa YAPE si comporta da vero cittadino modello, rilevando in tempo reale incidenti, buche, cantieri e altri ostacoli o rischi lungo il percorso dal mittente al destinatario del pacco, fornendo dati utili ai servizi urbani.

L’ecosistema YAPE si basa su una piattaforma di gestione dotata di un App, grazie alla quale un utente può chiamare il robot e affidargli un pacchetto da consegnare, inserendolo direttamente nel suo vano porta pacchi, che può caricare fino a 70 kg. La spedizione e la consegna del pacco sono certificati da un sistema che combina le credenziali nello smartphone di mittente e destinatario con la face recognition abilitando l’apertura del vano soltanto alle persone autorizzate dalla piattaforma, la cui identità è verificata dal robot.

YAPE è già in fase si test nella città di Cremona a partire dal mese di settembre 2017. Superato il test, si prevede il varo della prima flotta di veicoli autonomi in grado di offrire un servizio di consegne urbane, probabilmente già a partire dal mese di dicembre. Nei giorni scorsi il progetto ha ottenuto un importante investimento dalla Eldor Corporation, per sei milioni di euro.

INFO: www.e-novia.it/it/yape/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi