Tantosvago alla BIT di Milano

3 min

Dal 10 al 12 aprile Tantosvago sarà tra i principali protagonisti della BIT, la Borsa internazionale del Turismo, in programma alla Fiera di Milano per presentare nuovi servizi e prodotti esclusivi.

Il mondo Tantosvago

Già presente all’ultima edizione pre pandemica dell’evento, nel 2019, la Società Benefit fornitrice dei principali welfare providers nazionali, si presenta ora con uno spazio tre volte più grande, dove presentare una serie unica di servizi e prodotti nel campo del welfare aziendale declinato al mondo del turismo, delle esperienze e della salute.

Soluzioni ideate per una specifica platea di consumatori finali che supera le cinque milioni di persone in tutta Italia. Coloro che dispongono di crediti welfare da destinare al proprio benessere, e a quello della propria famiglia, attraverso pacchetti vacanze studiati nei minimi dettagli, originali esperienze alla guida dei più desiderabili bolidi su quattro ruote, servizi per la cura del corpo e della mente, proposte d’alta cucina per deliziare il palato con piatti sopraffini.

fonte: Tantosvago

Alla BIT 2022, Tantosvago porterà con sé alcuni dei partner più rinomati del proprio circuito: CarSchoolBox, Virgin Active, World Explorer, Fratelli Desideri, AirPlus e Booking.com, e presenterà alcune soluzioni in-house, tra le quali GoWelfare, l’app con la quale pagare utilizzando i fringe benefits direttamente nei negozi di prossimità, creando ricadute reali sull’economia locale attraverso il coinvolgendo degli esercenti del posto, e Sva.GO! la piattaforma che mette in comunicazione i possessori di crediti welfare con le agenzie di viaggio e i tour operator.

“Torniamo alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano con grande piacere e forti di una maggiore esperienza acquisita – spiega Matteo Romano, CEO e founder di Tantosvago -. che ci permette di presentarci attraverso un innovativo spazio e tre volte più grande rispetto a quello della nostra ultima partecipazione, in linea con la crescita che stiamo registrando, segnata da un +121% dall’inizio dell’anno in corso. Una crescita che abbiamo evidenziato anche nel settore delle prenotazioni dichiarate dalle agenzie di viaggio, +25%, che si sono affacciate al mondo del welfare attraverso Sva.GO!. Siamo certi che i prodotti, le soluzioni e le partnership che presenteremo in occasione della BIT non mancheranno di destare curiosità, dato che riguardano il mondo della salute, dell’istruzione, delle esperienze, del benessere e del turismo, ma che interessano una platea dedicata composta da oltre 5 milioni di clienti finali”.

Dal 10 al 12 aprile Tantosvago sarà visitabile presso il padiglione 3, stand G41/G45, e in particolar modo domenica mattina, alle ore 11, terrà un incontro presso il padiglione 4 sala Coral 3 dedicato espressamente agli addetti ai lavori e ai rappresentanti della stampa durante il quale verranno svelate in anteprima tutte le nuove soluzioni destinate al welfare aziendale nel settore del turismo.

“Partecipare alla BIT con Tantosvago rappresenta una grande opportunità per far conoscere luoghi e simboli che rappresentano la nostra Italia e le esperienze che offriamo – spiega Fabio Bartola, digital e media di CarSchoolBox -. Infatti, il nostro parco auto è costituito quasi esclusivamente da Ferrari e Lamborghini, marchi simbolo del Made in Italy motoristico. Essere stati scelti come partner, non fa altro che riconoscere la qualità del nostro marchio e dell’esperienza che offriamo a tutti i nostri clienti B2C e B2B, a conferma anche dei sette anni di esperienza che ha portato successo ad entrambi”.

“Partecipare alla BIT è per noi motivo di grande orgoglio – spiega Massimiliano Caccin, responsabile dei programmi B2B di Virgin Active – soprattutto in un momento storico così incerto ma comunque ricco di nuovi entusiasmi e ripartenze. Essere al fianco di Tantosvago è per noi, di Virgin Active, una grande occasione per parlare di novità, originalità e soprattutto eccellenza, aspetti che ci contraddistinguono da sempre. Con l’occasione, presentiamo la nostra offerta Virgin Active Revolution, esperienza di allenamento digitale fatta dai migliori professionisti del settore per tutti
gli appassionati di fitness”.

“BIT 2022 è un momento importante, legato alla ripresa dei viaggi e all’apertura dei corridoi – spiega Alessandro Simonetti, managing director di World Explorer -. Significa poter ritrovare colleghi di lavoro, agenti di viaggio e viaggiatori, dopo due anni di incontri pressoché virtuali. Ma, ancora di più, significa tornare a fare il nostro mestiere che è quello di portare le persone a scoprire il nostro mondo. In particolare in Africa, dove lavoriamo da oltre 40 anni, destinazione per la quale ci siamo ritagliati nel tempo un ruolo di leader nel settore. La partecipazione, insieme a Tantosvago, significa poter ampliare la nostra possibilità di vendita e, quindi, di ripresa delle quote perse per via della pandemia che ha colpito il nostro comparto nel 2020 e nel 2021”.

“La cucina e più in generale tutto ciò che concerne un’esperienza intorno alla tavola costituisce sempre più uno degli asset principali dell’offerta turistica – spiega Tommaso Desideri, founder di Fratelli Desideri -. Le persone oggi cercano nella vacanza non solo un momento di relax, ma soprattutto un’opportunità per crearsi un bagaglio unico di ricordi ed emozioni da poter raccontare  e condividere al loro rientro. Questo è il motivo principale per cui la BIT è importante per i Fratelli Desideri. I nostri Meal Kit di alta cucina, firmati dai più grandi chef stellati Italiani come Cracco,
Cannavacciuolo, Bartolini, sono i souvenir perfetti per gli stranieri che trascorrono le vacanze in Italia”.

Condivideo.live

GRATIS
VISUALIZZA