Mobileye: l’auto autonoma per le strade di Parigi

2 min

La guida autonoma arriva nella capitale francese con un servizio on-demand, il futuro della mobilità è in continua trasformazione

Mobileye, una società Intel, sta aggiungendo Parigi al suo programma di test globale di veicoli autonomi (AV) in rapida espansione e annuncia il suo primo servizio autonomo on-demand nella città di Parigi, in collaborazione con RATP Group, il terzo più grande operatore di trasporto pubblico al mondo.

In collaborazione con RATP, Mobileye ha organizzato un servizio AV on-demand che fornirà ai dipendenti delle Galeries Lafayette Paris Haussmann la possibilità di richiedere o programmare una corsa al lavoro utilizzando l’app Moovit quattro giorni alla settimana. Ogni veicolo di prova Mobileye AV è in grado di trasportare due passeggeri alla volta, più un conducente di sicurezza Mobileye e un co-pilota RATP.

La mobilità urbana è inseparabile dai problemi del nostro tempo e deve permetterci di affrontare le sfide della città sostenibile. Oggi è essenziale pensare a migliorare e trasformare la mobilità, per preparare il futuro dei centri cittadini e consentire a Parigi di continuare la sua attrattiva.
Alexandre Liot, amministratore delegato delle Galeries Lafayette Haussmann

Parigi

Mobileye ha ottenuto un permesso di test AV per consentire all’azienda di guidare la sua robotaxis autonoma per le strade di Parigi. Con sistemi stradali complessi e volumi elevati di pedoni e traffico, città come Parigi rappresentano una grande sfida per i conducenti umani e AVs simili. Rappresentano campi di prova essenziali per sviluppare servizi sicuri e confortevoli senza conducente su scala globale.

L’aggiunta della capitale francese al portafoglio in rapida espansione di Mobileye di scoraggianti ambienti di test AV segna un altro importante passo in avanti verso la disponibilità commerciale del settore. Consentire ai clienti di ordinare la corsa AV on-demand tramite l’app Moovit costituisce un’importante base per il servizio di robotaxi MoovitAV pianificato da Mobileye, acquisendo la consapevolezza e la fiducia dei consumatori e raccogliendo preziose informazioni e feedback dai piloti.

Guidare autonomamente le strade di Parigi è un’altra pietra miliare sulla strada per realizzare la nostra visione della mobilità inclusiva di auto-guida. Siamo felici di aver ottenuto non solo il permesso di test, ma anche partner forti a Parigi.
Johann Jungwirth, vicepresidente di mobility-as-a-service di Mobileye

Mobileye nel mondo

Oltre ai test a New York quest’anno, Mobileye sta anche operando flotte di veicoli di prova autonomi a Monaco di Baviera, Detroit, Tokyo, Gerusalemme, Tel Aviv e Cina. L’azienda dovrebbe lanciare servizi robotaxi commerciali con il marchio MoovitAV a Monaco e Tel Aviv nel 2022 dopo aver ottenuto l’approvazione normativa.

Mobileye ha recentemente spedito il suo 100 milionesimo sistema EyeQ on-chip, ha presentato il suo robotaxi di produzione e ha scalato i suoi test dei veicoli autonomi in più città in tutto il mondo, tra cui gli Stati Uniti, l’Europa e l’Asia. I clienti di tutto il mondo della mobilità come servizio sono in grado di utilizzare i prodotti e le soluzioni Mobileye per passare alle funzionalità senza conducente.

 

 

Fonte video in evidenza: Mobileye an Intel Company – YouTube

Condivideo.live

GRATIS
VISUALIZZA