Intel festeggia 50 anni

< 1 min

Intel festeggia il cinquantesimo anniversario dalla fondazione in California

Intel spegne cinquanta candeline. Un tour di festeggiamenti che tocca diversi angoli del globo, in particolare in Calofornia, dove la società è stata fondata e ha la sede principale.

“Intel nasceva con uno scopo preciso: immaginare e costruire una tecnologia capace di creare un futuro migliore. In questi anni abbiamo lavorato con impegno, perseguendo questo obiettivo. Il cammino non è stato semplice, a volte persino tortuoso, ma le impronte sono ben visibili sia nell’industria dell’ICT sia sul mercato. E questo è stato possibile anche grazie a voi, che negli anni ci avete ascoltato, stimolato e premiato. La storia di Intel è stata caratterizzata da grandi personalità come Andy Grove, che nel 1997 ha ricevuto dalla rivista Time l’onore della copertina dedicata” fanno sapere dalla più nota casa produttrice di microprocessori e non solo: “Un’altra tappa fondamentale è stato lo sviluppo del processo di produzione a 45 nanometri. Nel 1976 Intel è entrata nel mercato del controllo elettronico dei motori delle automobili e lo ha fatto con un impegno totale, con l’obiettivo di lavorare con la Ford. Nel tempo, la reputazione di Intel nel settore automobilistico ha continuato a crescere, insieme alla gamma e alla sofisticazione della tecnologia prodotta dall’azienda per il settore. Questa tendenza sarebbe continuata nelle attività dell’azienda negli anni a venire, in qualità di pioniere della tecnologia per la guida autonoma”.

Contemporaneamente Intel ha annunciato il lancio del nuovo processore Intel® Xeon® E-2100: il successore dell’Intel Xeon E3, è progettato per le workstation entry level che forniscono ai creatori di contenuti potenti prestazioni per le applicazioni single-threaded con una piattaforma ottimizzata per l’affidabilità e l’accessibilità.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi