Grafene, il materiale del futuro

Il grafene è un materiale dalle elevate qualità e dalle svariate applicazioni in numerosi settori. In Italia un'azienda bolognese lo distribuisce in tutto il mondo.

https://condivideo.live/grafene-il-materiale-del-futuro-04092017.html

2017-09-04T14:13:56+00:00

Condivideo.Live

Seidigitale.com srls

Graphene XT

Il grafene è il materiale del futuro grazie alla sua potente combinazione di caratteristiche: è il più sottile dei materiali esistenti (spesso solo un atomo ed è costituito da un singolo strato di carbonio con struttura a nido d’ape), ha la resistenza meccanica del diamante, 200 volte più resistente dell’acciaio, la flessibilità della plastica e la trasparenza del vetro. È un materiale che vanta un’altissima conducibilità elettrica e termica ed è dotato di proprietà magnetiche uniche.

Applicazioni

Utilizzato puro o integrato ad altri materiali permette rivoluzioni tecniche, innovazioni ed accrescimento di prestazioni. Smartphone trasparenti e flessibili, super batterie, iper velocità nelle connessioni dati, beni di consumo dalle super prestazioni sono solo alcuni dei prodotti che, integrati con il grafene, rivoluzioneranno la vita quotidiana.

Il grafene è una scoperta recente: due ricercatori dell’Università di Manchester, vincitori poi del premio Nobel, lo hanno scoperto nel 2004 e lo produce un’azienda italiana specializzata in nanotecnologie, la Graphene-XT.

L’azienda bolognese, che si occupa di ricerca & sviluppo e produzione di grafene, ha ottenuto da Horizon 2020, il programma di finanziamento per la ricerca e l’innovazione dell’Unione Europea, un finanziamento di 290mila euro. Sostegno anche dal mondo del crowfunding: MamaCrowd ha raccolto quasi 760mila euro (su un obiettivo iniziale di 80mila).

Graphene-XT sviluppa e sintetizza su scala industriale il proprio grafene presso i suoi laboratori e stabilimenti di Bologna producendo e distribuendo prodotti a base grafenica in tutto il mondo.

L’azienda è specializzata nella produzione del grafene in sospensione liquida in acqua attraverso un processo proprietario brevettato che rende il grafene utile a molteplici settori industriali offrendo sul mercato un prodotto di qualità a costi inferiori e a ridotto impatto ambientale rispetto ai competitor.

Il grafene si presta a diverse applicazioni di mercato:

  • film conduttivi con grafene: permettono la realizzazione diversi prodotti tra i quali i nostri blister antistatici per dispositivi elettronici, schermature militari antiradar, strumentazioni ed attrezzature da laboratorio;
  • inchiostri conduttivi al grafene: utilizzati per produrre a basso costo prodotti come circuiti stampati flessibili, tastiere flessibili, sensori glicemici;
  • grafene in massa: permette di produrre additivi per il settore Oil&Gas, additivi antistatici per vernici soprattutto nel settore automobilistico, additivi da aggiungere a materiali compositi come plastiche e carbonio con caratteristiche uniche e performanti in base alle richieste dei nostri clienti (abbigliamento, sportivo, calzature, arredamento ecc.).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi