Ecco le 23 startup scelte da B4i – Bocconi for innovation

3 min

Le startup entrano a far parte del quinto programma di pre-accelerazione e accelerazione dell'Università Bocconi di Milano

Ripartono i programmi dedicati alle startup di Bocconi for innovation, piattaforma di pre-accelerazione, accelerazione e corporate entrepreneurship dell’Università Bocconi di Milano, ormai giunto alla quinta edizione. Le otto startup finaliste riceveranno un supporto economico di 30 mila euro ciascuna e un percorso gratuito di accelerazione della durata di quattro mesi con mentor e servizi dedicati.

Dal lancio del programma di accelerazione nel 2020, l’obiettivo di B4i – Bocconi for innovation è quello di selezionare startup con il maggior potenziale per aiutarle a crescere investendo l’esperienza, la conoscenza, il tempo e le risorse della community Bocconi. Le candidature ricevute durante la quinta Bocconi for innovation Startup Call (426 in totale) sono aumentate del 9% rispetto alla Call precedente e del 120% dal lancio del programma, nel 2020.

Uno dei nostri principali obiettivi è supportare gli imprenditori e le imprenditrici con cui lavoriamo nella creazione di un bagaglio di competenze e abilità che permettano loro di sviluppare il loro business e renderli competitivi sul mercato
Nico Valenti Gatto, Direttore Operativo di B4i – Bocconi for innovation

Le startup finaliste

Le startup selezionate nell’ultimo batch spaziano tra gaming e tempo libero, moda, food, cultura e impatto sociale; nel dettaglio:

  • Empethy è una piattaforma digitale che mette in contatto chi è alla ricerca di un cane o gatto da adottare con associazioni, canili, volontari operanti in tutta Italia, al fine di facilitare il matching e il tasso di adozione
  • Fantacycling è un’applicazione di fantaciclismo che mira a riunire tutti i fan di uno degli sport più popolari al mondo
  • Le Ragazze Book Club è un book club digitale italiano nato con l’obiettivo di celebrare la lettura come forma di intrattenimento pop 
  • MyPad è una startup dedicata agli eSports che permette ai giocatori di guadagnare punti esperienza e premi partecipando a tornei free e premium
  • Olivia è un’applicazione che fornisce previsioni per i ristoranti che è stata progettata per dare ai restaurant manager maggiori informazioni sul flusso di domanda al fine di ottimizzare forniture, staff, aperture o chiusure di punti operativi
  • Pin Vision ha sviluppato un’applicazione che permette ai giocatori di golf di essere sempre aggiornati sulle posizioni dei pin e conoscere la distanza effettiva dalla bandiera. Inoltre, offre un servizio tramite cui i Golf Club possono meglio gestire la propria community di giocatori
  • Revibe è un marketplace dedicato alla moda upcycling, che riunisce fashion designer indipendenti che combattono contro gli sprechi nel mondo del fashion
  • UAF è una piattaforma digitale di nipoti on demand che mette in collegamento anziani soli con ragazzi giovani e affidabili

Il programma di pre-accelerazione del quinto batch di B4i – Bocconi for innovation è iniziato lo scorso 26 febbraio e ha accolto 15 startup: BEAWaReBibol.orgCardio ComputingCATchupCreator CosmosDottspotDrypeFabula Interactive, Finanz, Medixgate, MOCHIMI, NobleTouch, OnLeafFarma Pills e RehabVR.

Aspiranti imprenditori

B4i – Bocconi for innovation, inoltre, seleziona aspiranti imprenditori per partecipare al suo programma di pre-accelerazione, un percorso formativo di 3 mesi progettato per chi ancora non ha fondato una startup, ma sta lavorando a un’idea imprenditoriale. Il programma, quindi, accoglie idee imprenditoriali ancora in fase embrionale, per supportarle fino alla creazione di un MVP (minimum viable product). Le sessioni, sotto forma di formazione pratica e lezioni, riguardano diversi aspetti dell’avvio di un’impresa, dalla ricerca dei clienti e dalla valutazione del mercato, fino allo sviluppo del modello di business e alla pianificazione finanziaria.

 L’anno appena trascorso è stato, nonostante le difficoltà portate dalla pandemia da Covid 19, un anno record per l’ecosistema delle startup italiane, che si è concluso con 334 operazioni  per 1,243 miliardi di euro di investimenti in startup*. Si tratta di un dato estremamente incoraggiante per il nostro paese e, come B4i – Bocconi for innovation, vogliamo continuare a contribuire allo sviluppo dell’imprenditoria nazionale ma anche internazionale mettendo a disposizione dei talenti meritevoli un mix di formazione e risorse per lo sviluppo dei progetti, facilitando le opportunità di business development e creazione di network virtuosi.
Markus Venzin, Prorettore all’Innovazione dell’Università Bocconi

Condivideo.live

GRATIS
VISUALIZZA