Citel Group acquisisce Allos e migliora i servizi

3 min

Citel Group acquisisce il 51% di Allos. L’evoluzione in chiave digitale nella gestione delle Risorse Umane sarà sempre più strategica per la crescita delle aziende.

La pandemia ha accelerato la digitalizzazione dei processi aziendali, impattando fortemente il mondo delle Risorse Umane, tanto che, secondo l’Osservatorio HR Innovation Practice della School of Management del Politecnico di Milano, il 91% dei responsabili HR in Italia si sente ora pronto ad affrontare i cambiamenti imposti dalla digitalizzazione.

La spinta verso l’innovazione digitale nell’HR è però un trend che era già stato avviato prima del
diffondersi del Covid, e che inciderà sempre più sulle strategie delle aziende che intendono ottimizzare le attività, azzerando le distanze fisiche, garantendo continuità operativa nel day-by-day e mettendo il lavoratore, e un suo miglior equilibrio fra vita lavorativa e personale, al centro dei processi organizzativi.

Acquisizione

Citel Group ha acquisito parte di Allos rafforzandosi nella digitalizzazione dei processi HR. Con questa operazione, nel pieno rispetto degli obiettivi del piano industriale, l’Innovation Company punta a raggiungere 30 milioni di euro di fatturato entro la fine le 2022. Citel Group effettua con Allos la seconda operazione in meno di un anno, dopo l’acquisizione a luglio 2021 del 100% di Competence&Digital, boutique milanese specializzata nella Customer ’Experience Strategic Design, a conferma del percorso di crescita intrapreso dall’Innovation Company campana che punta a diventare un player primario nel mercato nazionale con un’offerta di servizio unica sia in ambito “customer” che in ambito “employee”.

L’acquisizione di Allos permetterà a Citel Group di rafforzare la propria offerta di servizi per la digitalizzazione in ambito HR, business già presidiato dall’Innovation Company partenopea grazie allo sviluppo di Digital HR, piattaforma di digitalizzazione HR che include il primo chatbot di AI in Italia a supporto della semplificazione e velocizzazione delle attività di individuazione, selezione e valutazione dei candidati e dei dipendenti delle aziende.

Citel Group

Innovation Company di Napoli, che da oltre 20 anni sviluppa soluzioni di Intelligenza Artificiale e servizi per la trasformazione digitale di medie e grandi aziende, ha acquisito il 51% di Allos, società di consulenza internazionale in ambito HR, fondata nel 1992 in Italia e pioniera nella realizzazione di modelli e soluzioni ad alto contenuto di innovazione per le Risorse Umane, basati sulle migliori tecnologie cloud, fino all’implementazione di servizi distintivi a supporto del Change Management e dell’Adoption.

Il piano di espansione di Citel Group porterà ad acquisire il restante 49% di Allos entro il 2024. Dopo aver generato ricavi pari a 17 milioni di euro nel 2021, gli obiettivi del piano industriale di Citel Group prevedono il raggiungimento di un fatturato di 30 milioni di euro nel 2022 e di 50 milioni di euro nel 2025.

Per Citel Group, Allos ed il suo prezioso management rappresentano un asset strategico. Fin dai primi contatti la condivisione della medesima cultura aziendale, fondata sul rispetto e la valorizzazione dei talenti, così come la sintonia sulla strategia da intraprendere insieme sono state evidenti. I nostri business sono complementari perché, oltre alla conoscenza reciproca in ambito Digital HR, l’expertise di Allos su servizi e soluzioni come SAP SuccessFactors, Concur ed il Change Management permetterà di completare l’offerta di Citel Group, rendendola totalmente end-to-end anche su processi in ambito HR.
Valerio D’Angelo, CEO di Citel Group

Allos 

L’obiettivo di Allos è far evolvere le organizzazioni verso la digitalizzazione dei processi HR e, quindi, verso il miglioramento costante della “employee experience”, grazie alla conoscenza trentennale dell’ambito Human Capital, che ha portato alla realizzazione di numerosi modelli e soluzioni proprietarie ed oltre alla partnership strategica con SAP SuccessFactors e Concur. Guidata da Vincenzo De Giovanni, manager ed imprenditore di lungo corso nel settore della consulenza HR, Allos ha chiuso il 2021 con oltre 10 milioni di euro di fatturato e conta all’attivo oltre 80 professionisti specializzati e 100 clienti tra le più prestigiose aziende italiane in ambito retail, financial services, pharma, fashion-luxury. Vincenzo De Giovanni, oltre a mantenere la carica di AD di Allos, rafforzerà il management team di Citel Group impegnato su piano industriale sfidante ed ambizioso.

Per Allos, Citel Group rappresenta un acceleratore in grado di portare più efficacemente le proprie esperienze e le proprie soluzioni ad essere distintive nel mercato. Ma rappresenta anche l’opportunità di partecipare con tutti i propri professionisti allo sviluppo di un nuovo forte player di mercato, in grado di affermare una filosofia comune, basata sulla cura e l’attenzione ai clienti ed alle persone, e sulla tensione continua verso l’innovazione concretamente applicata ai processi di business. 
Vincenzo De Giovanni CEO di Allos

Condivideo.live

GRATIS
VISUALIZZA